martedì 1 dicembre 2020

La Mente è come il Grande Oceano

Cosa succede quando osserviamo la mente?

Quando osserviamo la mente cominciamo a notare che la mente è costituita di parti differenti, con una sostanza mentale differente da quella della coscienza dell'osservatore stesso.
Si comincia quindi a creare una prima separazione, un solve, tra due enti: ciò che osserva ed il paesaggio mentale osservato.

La coscienza ha intorno a sè una sostanza mentale che crea l'identità della persona, che poi viene chiamata anche ego ed altro non è che un'insieme di idee, convinzioni, pensieri, memorie che creano la personalità. E intorno ancora c'è tutto uno spazio mentale che può essere più o meno espanso.

Più la coscienza si eleva verso una vibrazione sempre più alta e più lo spazio mentale si espande e la capacità di osservare aumenta.
Più la coscienza affonda verso una vibrazione sempre più densa e più lo spazio mentale collassa e la capacità di osservare in modo distaccato diminuisce.

In essenza esistono almeno 3 fattori da considerare:
1. la coscienza dell'osservatore
2. il corpo mentale dell'osservatore
3. il piano mentale, la grande Mente

La coscienza è la parte più interna della mente, è la mente che guarda se stessa e guardando se stessa si espande e comincia a diventare consapevole del piano mentale, dei pensieri che lo popolano, del grande vuoto, del silenzio di sottofondo e della turbolenza superficiale.

Quando cominciamo a meditare è come se fossimo sulla superficie dell'oceano e le onde sono come i nostri pensieri, a volte oscillano danzando, altre volte sono più calme, altre volte più impetuose o burrascose, ma se impariamo ad andare più in profondità, scopriremo tutto un altro mondo, un mondo fatto ancora di correnti (in questo caso energetiche), una calma profonda, nuovi spazi e nuove incredibili meraviglie.

Meditare è un po' come imparare a scendere nelle profondità dell'oceano per scoprire che non c'è solo la superficie, che non è tutto lì... che le meraviglie ed i tesori sono al di sotto.

 

 Diventa la miglior versione di te stesso.

Nessun commento:

Posta un commento

L'Importanza dell'Ambiente per la Pratica

L'ambiente in cui viviamo influenza tremendamente le nostre abitudini, i nostri comportamenti e quindi anche la nostra pratica. Le perso...