martedì 15 dicembre 2020

La Meditazione per Sviluppare le Capacità Psichiche

I 5 sensi di Sebastien Stoskopff
Tutti gli esercizi di meditazione che abbiamo visto finora, possono utilizzare solo la modalità di espansione mentale (solve), di concentrazione (coagula), oppure entrambe. Tutti questi esercizi sviluppano Quientessenza, ma con caratteristiche diverse per ogni esercizio. E sviluppano intuizione o conoscenza diretta, immediata, senza il processo riflessivo dell'analisi.

Dobbiamo diventare familiari con la Quintessenza e come possiamo percepirla con i diversi canali sensoriali, che possiamo sviluppare con la pratica. Sicuramente avremo un canale preferito e questo è il primo su cui dobbiamo operare per generare una catena di successo. Poi passeremo gradualmente a tutti gli altri.

Il nostro obiettivo è trascendere, trasmutare, tutte le percezione sensoriali... in qualcosa di superiore, diverso. Questa è la fonte della vera conoscenza.

Una tecnica per sviluppare la chiaroveggenza è la meditazione sul canale visivo che opera sia con concentrazione che con espansione allo stesso tempo.

In pratica osservi tutto lo spazio intorno a te con la visione periferica ed allo stesso tempo mantieni l'attenzione fissa su un punto, ad esempio sulla fiamma di una candela. L'utilizzo contemporaneo di due fattori di attenzione permette l'apertura di un gap, uno spazio, che permette l'accesso ad informazioni tramite chiaroveggenza.

Una tecnica per sviluppare la chiaroudenza è la meditazione sul canale auditivo che opera sia in concentrazione che in espansione allo stesso tempo.

In pratica ascolti tutti i suoni intorno a te ed allo stesso tempo mantieni l'attenzione fissa su un suono preciso, ad esempio il tichettio di una vecchia sveglia. L'utilizzo contemporaneo di due fattori di attenzione permette l'apertura di un gap, uno spazio, che permette l'accesso ad informazioni tramite chiaroudenza.

Una tecnica per sviluppare la chiarosenzienza è la meditazione sul canale sensoriale cinestesico che opera sia in concentrazione che in espansione allo stesso tempo.

Ad esempio mentre rimani disteso in acqua, nel mare, in piscina, in una vasca, osservi i pensieri che vanno e vengono ed allo stesso tempo mantieni l'attenzione sull'umidità, sull'acqua intorno a te. Scegli una sensazione particolare, ad esempio che l'aria che passa tra le narici ed allo stesso tempo espandi la tua coscienza. 

Per quanto riguarda l'olfatto, isola un profumo e senti tutti gli altri, ma mantenendo in prevalenza l'odore prescelto. E' una tecnica che puoi praticare ad esempio in un supermercato, o in un mercato o in natura dove ci sono molti odori particolari. Possiamo sviluppare un'intuizione che utilizza il canale olfattivo e sapere se qualcosa è buona o meno per noi.

Per quanto riguarda il gusto, assaggia qualcosa come cioccolato o una liquirizia o qualcosa di salato e mentre mantieni l'attenzione sul gusto osserva tutti i pensieri che vanno e vengono, oppure se ci sono altre percezioni gustative. Anche questa è un'ottima tecnica per sviluppare una chiarosenzienza gustativa.


Diventa la miglior versione di te stesso.

Nessun commento:

Posta un commento

L'Importanza dell'Ambiente per la Pratica

L'ambiente in cui viviamo influenza tremendamente le nostre abitudini, i nostri comportamenti e quindi anche la nostra pratica. Le perso...