domenica 1 novembre 2020

La Tenebra

Ma questo Vuoto non è da intendersi come assenza di qualcosa. La prima volta che l'ho percepito l'ho chiamato Vuoto-Pieno perchè era ciò che provavo.
Non è assenza ma è tutto in potenza, è la matrice, la Madre da cui tutto origina. E' il Silenzio.

E' vita ed è morte... è creazione ed allo stesso tempo distruzione.
E' la Materia Prima degli Alchimisti, la matrice dietro ad ogni cosa che esiste.

Nessun commento:

Posta un commento

Come Scrivere sul Diario di Pratica

Quando scriviamo sul nostro Diario di Pratica deve essere sempre un momento speciale. Non solo perchè cominciamo a comprendere come funziona...