venerdì 14 febbraio 2020

Muladhara, il Primo Chakra

Le funzioni, facoltà e proprietà di natura psichica hanno sede nell'Anima attraverso centri specifici che gli hindu nella loro filosofia descrivono come "fiori di loto" o chakra. [...]
Il centro più basso è il cosiddetto muladhara, o centro della Terra, che ha sede nella parte più bassa dell'Anima.
L'Anima o Corpo Astrale
Franz Bardon

Nel Kundalini-yoga il discepolo è esortato dal suo guru a meditare sul plesso detto Muladhara Chakra, che si trova alla base della spina dorsale, e a compiere esercizi di respirazione secondo la dottrina detta Pranayama. Se esaminiamo l'iconologia legata al Muladhara Chakra, troveremo che il suo simbolo ha la forma di un quadrato di colore giallo con all'interno un triangolo rosso. Al centro di quest'ultimo vi è il fallo, con un serpente avvolto intorno ad esso per tre giri e mezzo. Il Muladhara Chakra è il centro più primitivo e più materiale, rappresentato simbolicamente anche da un elefante con la rispettiva dea. [...]
Ci sono diverse spiegazioni del glifo descritto, ma quella giusta è che il quadrato rappresenta la Terra, e il triangolo i tre regni: il mondo materiale, quello astrale e quello mentale. Il fallo rappresenta la forza generatrice, quindi l'immaginazione. Il serpente rappresenta la via e la conoscenza. L'iniziato sa bene che il principio della Terra è composto di quattro elementi per cui non gli servono altre spiegazioni. Chi pratica lo Yoga deve per prima cosa imparare a conoscere e a controllare il tre mondi, cioè quello materiale, il mondo astrale-psichico e quello mentale-spirituale. 
Passo Decimo - Disciplina Magica del Corpo Fisico
Franz Bardon

Muladhara, il primo chakra, o chakra radice è il nostro ingresso nel mondo fisico, il mondo dei Quattro Elementi. Qui ci troviamo ad affrontare temi come la sopravvivenza, la paura e le nostre relazioni con il piano della manifestazione.

Una cosa molto importante che mi preme sottolineare spesso è che per costruire un solido palazzo che si innalzi verso le vette delle spirito occorre avere una solida base fisica, una solida struttura, delle solide fondamenta.

Tutta l'Opera spirituale si fonda sul Fisico, si fonda sull'Elemento Terra, si fonda sul Primo Chakra.
Noi siamo tutti esseri umani e la sopravvivenza è un aspetto primario. Nessuno può dedicarsi alla meditazione o alla filosofia con successo, se non ha di che nutrirsi, se è senza soldi o malato.

Noi siamo le nostre Azioni.

Le nostre azioni rivelano chi siamo nel mondo. Le nostre azioni sono il frutto di una scelta, la scelta di fare un'azione piuttosto che un'altra. La scelta di aprire una porta piuttosto che un'altra.

Il controllo del corpo fisico, del piano materiale è uno degli aspetti fondamentali del percorso ermetico.
Rivela chiaramente quali sono i nostri valori, credenze, azioni, disciplina, salute e forma fisica. Inoltre il corpo fisico è il nostro sesto senso, il senso propriocettivo, che ci permette di sapere dove ci troviamo nello spazio tridimensionale.

Se hai una pessima connessione con il tuo corpo, molto probabilmente avrai una mappa distorta della realtà. I corpi non disobbediscono alle leggi della fisica, ma obbediscono alle leggi del piano fisico. 
E queste leggi vanno apprese e dominate, prima di essere trascese. Non viceversa.

Il legame corpo-mente è il pezzo mancante che ho cercato per anni. 
Ti darà la leva per trasformare i tuoi sogni emotivi ed i poteri intellettuali in risultati concreti e reali. 
Perché? Perché il tuo corpo non mente. Entra in contatto con il tuo corpo e imparerai dove ti trovi realmente nel tuo percorso della vita. 

Per quanto doloroso possa essere, avrai un feedback sincero ed accurato, ogni giorno della tua vita. 
A volte doloroso, imbarazzante, spaventoso ... altre volte esaltante ed educativo. 

Siamo esseri tridimensionali: fisici, astrali e mentali. 

Il nostro corpo immagazzina emozioni, segna la nostra presenza nello spazio tridimensionale, ci insegna, attira le relazioni nella nostra vita, rivela la nostra salute fisica ed emotiva. Quindi, se davvero vuoi cambiare... per la tua carriera, per la tua salute, per le tue relazioni, per trasformare i tuoi sogni in realtà e per il tuo sviluppo spirituale (e nota bene non ho detto "o" ma "e") inizia a muoverti. Cammina. Nuota. Danza. Fai Yoga o Taiji o qualsiasi altra cosa che ti metta in moto. Qualsasi cosa che ti appassioni... ma fallo!

Nessun commento:

Posta un commento

La Treccia degli Obiettivi

Ho già parlato spesso del Magico 3 , i 3 Obiettivi su cui lavorare contemporaneamente nelle 3 principali aree di vita: salute, relazioni ...