Pagine

martedì 26 maggio 2020

Nigredo, Opera al Nero

L'Opera al Nero o Nigredo è la prima parte del percorso di trasmutazione e consiste essenzialmente nella morte della personalità.

Nero come la morte. E' la discesa agli inferi, nella propria interiorità, è "Ambula ab intra", il cammino interiore, il VITRIOL "Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem".
L'alchimista scende nella propria interiorità e comincia a rimuovere tutti i lacci che lo tengono legato alla personalità che si è costruito negli anni, la sua maschera. In particolare osserva ed analizza tutte le abitudini ormai diventate meccaniche e totalmente automatiche.

Individuate le impurità, almeno le più grossolane, comincia l'operazione di lisciviatura ed ogni volta emergono altre impurità e si continua fino alla perfetta purificazione del composto.
Non è facile osservarsi, accettare ciò che si vede e cambiare.

lunedì 25 maggio 2020

Le Quattro Purificazioni

Il primo passo dell'Alchimia consiste nel prendere un corpo "impuro" ed attraverso una serie di operazioni rettificarlo sempre più.
Così mentre si occupa di erbe e preparati, l'alchimista deve anche operare su se stesso, attraverso purificazioni periodiche, anche perchè lo stato interiore dell'operatore è essenziale alla riuscita di qualsiasi operazione. E fisico, anima e spirito non sono affatto slegati, ma strettamente interdipendenti ed operando sul fisico andiamo ad influire sugli altri due.

Esistono Quattro Purificazioni fondamentali, che vanno di pari passo con il ciclo annuale e le Quattro Stagioni. Nulla vieta di praticare purificazioni dei Quattro Elementi in qualunque stagione, a seconda anche dello stato dell'operatore. Se non ci piace il termine Purificazioni, possiamo chiamarle Armonizzazioni con la Natura.

domenica 17 maggio 2020

I Sette Pianeti ed i Sette Metalli

I Sette Pianeti dell'Alchimia sono strettamente connessi ai Sette Metalli e spesso sono utilizzati in modo intercambiabile.
Sono assimilabili in qualche modo ai 7 chakra della tradizione indù, ma associati direttamente alle ghiandole del sistema endocrino umano e quindi localizzati in luoghi leggermente differenti.

Il sistema uomo è chiamato microcosmo ed è il riflesso del sistema solare o macrocosmo.
Il centro dell'uomo è il Cuore che invia il sangue e quindi l'energia a tutti gli organi del corpo, proprio come il centro del sistema solare è il Sole che invia la sua energia a tutti i pianeti.

Ci sono tre pianeti interni, che astronomicamente sono situati tra la Terra ed il Sole e che vengono analogicamente situati sotto al Cuore, e tre pianeti esterni che sono situati oltre il pianeta Terra nel sistema solare e sono situati analogicamente sopra al Cuore.
I pianeti sono ordinati secondo la Sequenza caldaica e sono i seguenti:
Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove e Saturno




sabato 16 maggio 2020

I Quattro Elementi

Dalle Due Polarità sorgono 4 Elementi.
Dal Nitro, la polarità positiva ed attiva sorgono il Fuoco e l'Aria.
Dal Sale, la polarità negativa e passiva sorgono l'Acqua e la Terra.
Questi Elementi non sono da confondere con fuoco, aria, acqua e terra fisici, sono aspetti energetici che si trovano in ogni livello dell'esistenza, dagli aspetti più grossolani della materia, agli aspetti più sottili dello spirito.
Dall'1 il 2 e dal 2 il 4, indica appunto la successione dalla Materia Prima originano Nitro e Sale (con i segmenti verticale ed orizzontale nel cerchio, indicanti le forze attiva e passiva) e dai 2 riotteniamo con la croce i 4 Elementi.

La Croce è allora la Croce dei Quattro Elementi: Fuoco in alto, Terra in basso, a destra l'Aria, a sinistra l'Acqua
Julius Evola -  La Tradizione Ermetica

Se osserviamo i simboli dei 4 Elementi qui sotto notiamo che Aria e Terra presentano il simbolo orizzontale del Sale sul Triangolo.
Spiega ancora Evola...

Lo stato di arresto e di impietramento, che è mistero del Sale, ci conduce poi da sè, da Fuoco e Acqua ai segni che danno ermeticamente il senso degli altri due Elementi: la Terra è un arresto, una ''sincope'' della direzione di caduta propria delle Acque, e l'Aria, analogamente, è un arresto, una sincope della direzione ascendente del Fuoco.
Julius Evola - La Tradizione Ermetica

venerdì 15 maggio 2020

Zolfo, Mercurio e Sale

Dalle interazioni dei Quattro Elementi (Fuoco, Aria, Acqua e Terra), si formano Zolfo, Mercurio e Sale.

ZOLFO

Lo Zolfo, il principio animatore, il principio spirituale, si ottiene dalla combinazione degli Elementi Attivi Fuoco e Aria.

Il suo simbolismo rappresenta il segno del Fuoco che domina i 4 Elementi.
A volte lo zolfo sta ad indicare il Principio Primo, ma in questo caso è indicato come Zolfo nativo e rappresentato con il simbolismo dell'Ariete, che denota anche il suo aspetto maschile.
Il simbolo a lato indica lo stesso Principio Primo, vincolato alla materia ed alla forma, che rimane come principio animatore.

Allo Zolfo è connesso il concetto di Spirito (utilizzo questo termine in riferimento all'Ermetismo di Franz Bardon, dove l'Anima è legata all'insieme delle energie psichiche, ma spesso i due termini sono utilizzati in modo intercambiabile. Ad esempio Julius Evola considerava lo Zolfo l'Anima ed il Mercurio lo Spirito, così come altri autori... Perchè questa confusione? Anima e Spirito hanno lo stesso significato di "vento", derivanti però una dal greco e l'altra dal latino (pensiamo alle parole anemometro, anemofilo oppure spirare o respirare)

giovedì 14 maggio 2020

Le Due Polarità - Nitro e Sale

 Il Big Bang spirituale avvenne quando il Caos originale si suddivise polarizzandosi in Nitro (rappresentato a sinistra) e Sale (rappresentato a destra).
Per differenziarli da altri Nitro e Sale, in altri contesti più materiali, vengono a volte indicati come Nitro Celeste e Sale Celeste.
Il Nitro è l'aspetto positivo e attivo, mentre il Sale è l'aspetto negativo e passivo.

mercoledì 13 maggio 2020

La Cosa Unica o Sostanza Primordiale

Il più famoso testo alchemico è senza dubbio la Tavola di Smeraldo, che riporta nelle sue prime frasi il principio dell'Unicità del Tutto.


E’ vero, è certo senza falsità e verissimo.
Ciò che è in basso è come ciò che è in alto, e ciò che è in alto è come ciò che è in basso, per fare il miracolo di una Cosa Unica.
Come tutte le cose provengono dall'Uno, per mediazione di quest'Uno; così tutte le cose sono nate per adattamento di questa Cosa Unica.
Tavola di Smeraldo

Questa Sostanza, chiamata anche Caos, Materia Primordiale, Gaia, le Acque dell'Abisso, Mercurio dei Saggi, Etere, Pietra, Acqua, Miniera, Matrice, Uovo, Drago, Piombo, Materia Prima, Albero, Spirito, Telesma, Quintessenza, Donna, Cielo, Seme, Terra o Wuji è al di là della nostra comprensione, ma è capace di trasformarsi in tutti gli altri Elementi.
Tutto ciò esiste deriva da questa Cosa Unica.

L'ideogramma alchemico di "Uno, il Tutto"  è il cerchio, linea o movimento che si conchiude in se stesso, e che in se stesso ha principio e fine. Ma questo simbolo nell'ermetismo esprime l'universo e, simultaneamente, la Grande Opera. Nella Crisopea, esso prende anche la forma di una serpe - Uroboros - che si morde la coda.
Julius Evola - La Tradizione Ermetica


martedì 12 maggio 2020

L'Alchimista e il Cammino Solitario

Non credere alla testimonianza scritta di qualche antico saggio.
Non credere sulll'autorità di maestri o di sacerdoti.
Ma, ciò che si accorderà con la tua esperienza e dopo uno studio approfondito soddisferà la tua ragione e tenderà verso il tuo bene, allora potrai accettarlo come vero e conformarvi la tua vita.

Siddharta Gautama (Buddha)

L'Alchimia è una via solitaria, senza legami, una via di Studio ed Esperienza, senza il supporto di un maestro o di un gruppo ma allo stesso tempo libera da ogni legame con eggregore antiche e nuove.

Il simbolismo alchemico si basa su concetti universali e possiamo ritrovarlo da Oriente ad Occidente, basato su elementi naturali, numeri, geometrie, poco sensibile all'appiglio delle eggregore.
Ciò offre un vantaggio indiscutibile: la libertà, la libertà interiore, la libertà di muoversi secondo il proprio sentire, secondo la propria guida interiore.

Nigredo, Opera al Nero

L' Opera al Nero o Nigredo è la prima parte del percorso di trasmutazione e consiste essenzialmente nella morte della personalità. ...