martedì 8 ottobre 2019

CITAZIONI - Gustav Meyrink

"Immortale in verità non è che l'uomo risvegliato. Astri e Iddii tramontano, egli solo resta e può mandare a compimento tutto ciò ch'egli vuole. Non c'è Dio sopra di lui"
Gustav Meyrink
Gruppo di Ur

Gustav Meyer, conosciuto come Gustav Meyrink, nacque il 19 gennaio 1868 a Vienna e morì a Stamberg, in Baviera, il 4 dicembre 1932, proprio quando stava cominciando l'ascesa al potere di Hitler.

Visse una vita abbastanza caotica ed i suoi testi furono conosciuti in Italia attraverso la traduzione e diffusione operata da Julius Evola nella rivista del Gruppo di Ur.

Nessun commento:

Posta un commento