martedì 27 agosto 2019

CITAZIONI - Julius Evola

Da Agrippa è stato ricordato che "la dignificazione dell'uomo costituisce la chiave di tutte le opere magiche, è la cosa arcana, necessaria e segreta per operare in tale Arte". Questo è un concetto di validità generale. Solitamente da una "dignità naturale" (nella quale a detta dello stesso Agrippa, possono aver parte certi fattori "fatali") viene distinta una dignità acquisita con i propri sforzi, con una precisa regola di vita ed anche con "una certa religiosità".
Julius Evola
Lo Yoga della Potenza
(I Presupposti e gli Strumenti per la Pratica)

 
Giulio Cesare Andrea Evola, meglio conosciuto come Julius Evola, nacque a Roma il 19 maggio 1898 e morì sempre a Roma l'11 giugno 1974 all'età di 76 anni.

Tra il 1927 e il 1929 coordinò il famoso Gruppo di Ur (di cui fecero parte tra gli altri Arturo Reghini  (Pietro Negri) e Giovani Colazza (Leo), le cui pubblicazioni a fascicoli vennero in seguito raccolte nella trilogia Introduzione alla Magia.

Nessun commento:

Posta un commento