giovedì 4 luglio 2019

L'Importanza dei Fondamentali ed il Modo di Vivere Normale e Razionale

Moltissime persone cominciano la pratica di Iniziazione all'Ermetica per poi ritrovarsi bloccate al primo o al massimo al secondo livello, senza riuscire a procedere oltre.

Ci sono piccoli particolari a cui non viene prestata sufficiente attenzione.
Ed uno di questi è "l'abitudine a un modo di vivere normale e razionale"

Normale e razionale?
Beh, innanzitutto ciò che era normale nella metà del XX secolo non lo è affatto al giorno d'oggi.
E pertanto dobbiamo fare qualcosa in più.

Oggi siamo molto più sedentari rispetto al passato e questo influenza pesantemente il nostro modo di vivere e la nostra salute.

POSTURA E MOBILITA'

La postura è notevolmente peggiorata rispetto al passato. Ho visto un video che riprendeva persone che camminavano a New York negli anni 20 ed erano tutti diritti come delle pertiche.
Se facciamo un giro in una qualsiasi città sono quasi tutti con le spalle curve e la testa in avanti, travolti dallo stress.

Il lavoro era essenzialmente fisico oppure comunque ci si spostava moltissimo a piedi o in bicicletta. Oggi siamo tutto il giorno seduti in ufficio, seduti a pranzo, seduti guidando l'automobile o sui mezzi pubblici, seduti sul divano a guardare la TV. La mobilità articolare è notevolmente peggiorata rispetto al passato.

"Ciò che importa è mantenere il corpo elastico" scriveva Bardon. Quanti di noi hanno un corpo elastico?

RESPIRAZIONE

E vorrei parlare della respirazione. Secondo diversi studi medici, raccolti e commentati nei libri del dottor  Artour Rakhimov di normalbreathing.com la respirazione è cambiata moltissimo rispetto al passato.
Respiriamo quantità di aria molto maggiori con un ritmo molto maggiore e la nostra capacità di apnea e la nostra ossigenazione sono meno della metà rispetto alla metà del XX secolo.

"Non è pertanto necessario, e nemmeno consigliabile, pompare nei polmoni una grande quantità di aria, sottoponendoli ad uno sforzo inutile. Si dovranno anzi effettuare gli esercizi di respirazione con molta calma e lentezza, senza alcuna fretta". Quindi già respiravano molto meno e più lentamente di noi... e Bardon rimarcava ulteriormente l'importanza della lentezza e della normale (per l'epoca) quantità di aria.

ALIMENTAZIONE

Vogliamo parlare dell'alimentazione? Sappiamo benissimo che il valore nutrizionale di frutta e verdure era totalmente diverso rispetto ai prodotti dell'agricoltura industriale di oggi.
Oggi i nostri cibi sono per la maggior parte "vuoti" di ogni energia vitale, elementi minerali e vitamine. Per questo sempre più persone inseriscono integratori nella loro dieta.

E cosa dire della qualità dell'acqua? Soprattutto a quella venduta in bottiglie di plastica che rilasciano sostanze ormonosimili?

Molte altre cose sono cambiate, così come il deficit di attenzione che è aumentato enormemente a causa del bombardamento di informazioni, aggravato dalla presenza di onde elettromagnetiche in ogni luogo.

Sì lo so, ne sono consapevole. Bardon parlava dell'uso dell'immaginazione associato alle varie attività quotidiane per influenzare l'inconscio. Ma sono anche consapevole che il nostro hardware (sistema nervoso, immunitario ed endocrino) ha bisogno dei giusti "input" per funzionare al meglio.
Senza questi "input" diventa tutto in salita, come una fatica di Sisifo.

Nessun commento:

Posta un commento