sabato 4 maggio 2019

Che cos'è l'Alchimia

La parola Alchimia deriva da Al-Khem, dove Khem sta ad indicare la Terra d'Egitto.

Il vocabolo egizio Khem è stato riportato come "Terra Nera" (Stavish) o "Terra Rossa" (Angelini) e rappresenta la Scienza Iniziatica dell'Egitto.

Al è l'articolo determinativo aggiunto dagli Arabi, che per primi hanno diffuso il sapere iniziatico egizio nel vecchio continente.

Le dottrine alchemiche si sono sviluppate in Europa durante il Medioevo ed il Rinascimento, insieme alle leggende di Thoth-Hermes, o Ermete Trismegisto e la sua Tavola di Smeraldo.

L'Alchimia lavora essenzialmente sulla stessa "materia prima" della Magia, ovvero mente-energia-fisico, ma mentre la Magia lo fa attraverso le immagini ed i simboli, l'Alchimia lo fa servendosi di preparati realizzati prevalentemente con erbe (spagiria) ma non solo, per risanare i corpi fisico e psichico ed agevolare il processo di palingenesi (rigenerazione).

L'Alchimia parte quindi dalla materia e dal mondo fisico per giungere a stati energetici e di coscienza sempre più elevati.

Sappiamo bene come esistono molecole, vitamine, minerali, alcaloidi che possono influire direttamente sullo stato fisico e mentale.  Al giorno d'oggi c'è un grande sviluppo nel campo degli integratori per supportare le performances fisiche e mentali.

L'Alchimia va oltre, perchè oltre a utilizzare le molecole ed i minerali presenti nelle piante, parte dal punto di vista che lo stato di coscienza dell'operatore, oltre che il momento dell'operazione, influisce direttamente e pesantemente sul risultato previsto ed ottenibile.

L'operatore crea nel suo Laboratorio apposite tinture e preparati a supporto del suo percorso di crescita interiore. L'Alchimia prevede quindi una buona conoscenza della Natura, cominciando dalle piante. Bisogna conoscere le piante per non avere effetti tossici anche molto gravi.

Israel Regardie, famoso per essere stato il segretario di Aleister Crowley ed aver diffuso i rituali della Golden Dawn, fu pesantemente intossicato e danneggiò gravemente i suoi polmoni durante un esperimento di laboratorio in cui inalò vapori di mercurio.

E bisogna conoscere quali sono gli effetti delle piante sul nostro organismo, quali sono i momenti propizi per la raccolta, le fasi lunari, le ore planetarie... giusto per citarne alcune... oltre che acquistare la strumentazione di laboratorio e tutto quanto è necessario per operare.

Interessante, intrigante, potente e complessa. Non adatta a tutti.