Pagine

lunedì 29 aprile 2019

Che cos'è l'Occultismo

L'Occultismo è lo studio di ciò che è nascosto, è celato. E' un percorso molto complesso di studio intenso e meditazione sulle varie corrispondenze.

Si focalizza sull'apprendimento di conoscenza, spesso attraverso uno studio molto intellettuale di argomenti di carattere esoterico, come l'astrologia, i tarocchi, il simbolismo e alcune pratiche che portano ad una conoscenza diretta, detta appunto gnosi.

E' una via fatta di lettura, studio e profonda analisi.

Ritengo questa via, assimilabile per determinati versi al Gnani Yoga, molto difficile perchè è molto facile perdersi al suo interno, se non si hanno chiare direzioni.

Dice Virgil nel suo libro The Spirit of Magic che l'occultismo ha a che fare con il mondo del Rituale Minore del Pentagramma, gematria, Rituale del Pilastro Mediano, lunghe cerimonie di iniziazione, Lettere Ebraiche, misteri, visualizzazioni sull'Albero della Vita, simboli angelici, Ierofanti, Lettere Doppie, armi elementali, ordini, lignaggi, colori abbaglianti, Qabalah e tavolette Enochiane.

Non c'è nulla di sbagliato in tutto ciò, ma l'Occultismo è come un labirinto ed è molto facili perdersi all'interno alla ricerca del segreto o della chiave perduta.

Bisogna fare attenzione a non perdere di vista il concetto che molti di questi sono solo strumenti per giungere a qualcosa di più elevato.

Un esempio pratico di occultismo è lo studio dell'Astrologia.

Nessun commento:

Posta un commento