mercoledì 27 febbraio 2019

La Psicologia dei 4 Elementi

I 4 Elementi rappresentano modalità energetiche che si manifestano nella nostra psicologia e nel nostro carattere. 

Conoscere il proprio carattere significa conoscere le energie che abbiamo nel nostro campo energetico: quelle bilanciate, quelle carenti e quelle presenti in eccesso.

Vediamole nei loro aspetti più generali.

FUOCO - VOLONTA' E CARISMA

L'Energia del Fuoco è calda e dinamica, tende ad imporsi, sia in modo positivo, sia in modo negativo, a seconda di come è bilanciata.

Nel suo aspetto positivo porta verso la leadership, il carisma, prendere la responsabilità di un gruppo nel guidarlo. 
Forte e assertivo, chi ha un aspetto dominante di Fuoco riesce ad imporsi sugli altri con convinzione. 
Il Fuoco è ciò che dà l'impulso ad agire...

Ma il Fuoco nel suo aspetto negativo vuole imporsi ed agisce in modo sconsiderato arrivando all'ira ed alla violenza.

ARIA - INTELLIGENZA E CHIAREZZA MENTALE

L'Energia dell'Aria è dinamica e libera, solitaria, selvaggia.  Porta grandi idee ed è creativa, è l'energia dei poeti, dei compositori, degli scrittori, che si estraneano dal mondo per realizzare le loro opere. E' un'energia gioiosa e giocosa, ci ricarica e ci permette di vedere il mondo con occhi nuovi, da prospettive differenti.

Ma l'Aria nel suo aspetto negativo si cura ben poco degli altri, è impersonale, distante, distaccata, se ne frega delle preoccupazioni e dei problemi degli altri esseri umani. Arriva al punto di essere totalmente insensibile e senza morale. 

ACQUA - AMORE ED ACCETTAZIONE

L'Energia dell'Acqua è invece collegata alla sensibilità, all'amore, all'empatia, alla guarigione, all'ascolto, è l'energia dei sentimenti.
Ci fa sentire parte di un qualcosa più grande, connessi agli altri, gocce di un immenso oceano.

TERRA - COSCIENZA  E CONCRETEZZA

L'Energia della Terra è stabilità, struttura, concretezza. Dà forma alle idee ed alle sensazioni. E' la coscienza che stabilisce priorità, che fa ordine, identifica i valori, trova le risorse e gestisce i tempi per manifestare i nostri desideri più profondi.

La Terra è perseverante e si muove senza fretta, segue i suoi piani e si occupar principalmente del momento presente, senza preoccuparsi troppo.
Il Fuoco conquista, ma è la Terra che mantiene. L'Aria dà le idee ma è la Terra che le porta a compimento. 

Ma non si fa distrarre dagli incanti e le seduzioni dell'Acqua o dagli slanci creativi dell'Aria. Il suo problema semmai è la troppa immobilità, che diventa immobilismo, che diventa pigrizia

Nessun commento:

Posta un commento