La Forza di Volontà

La Forza di Volontà è un aspetto della nostra personalità talmente importante che era considerato uno dei 4 Pilastri del Tempio di Salomone.

Possiamo considerare la Forza di Volontà come un vettore, una freccia.
Questo vettore ha un verso (la punta della freccia), una direzione (l'inclinazione dell'asta) ed un modulo (la lunghezza della freccia).
La direzione ed il verso ci dicono su che cosa stiamo applicando la volontà, mentre il modulo indica la quantità di forza utilizzata.
Se la quantità di forza non è sufficiente, se il modulo non è abbastanza lungo, non si può ottenere nulla.
Faccio un esempio.
"Voglio andare al mare"... così preparo le valigie e le carico in auto.
Parto nella giusta direzione, magari seguendo le indicazioni del navigatore e procedo... A fare la differenza sul successo o no della mia impresa sarà quanto carburante ho messo nella macchina.
"Voglio smettere di fumare" indica la direzione ed il verso (la volontà), ma questo non è sufficiente. Ciò che conta è la forza d'animo che mi permette di contrastare la vecchia abitudine.
"Voglio mettermi a dieta"... anche questa è solo una direzione.
Il successo o meno dell'intenzione dipende dalla quantità di forza di volontà.

E potrei andare avanti con centinaia di esempi di desideri... semplici desideri che spesso non vanno a buon fine per mancanza di forza di volontà.

Quante persone stabiliscono la direzione con i propositi dell'anno nuovo? E quante persone poi li mantengono?
Direzione e verso del vettore sono gli obiettivi che ci proponiamo.
E con gli obiettivi viene la pianificazione in sotto-obiettivi e la creazione di liste di azioni da mettere in atto (to-do list).
Questo dipende dal sistema di propulsione, dalla quantità di forza, motivazione ed energia.
In sintesi è la Forza Interiore che ci porta a compiere le azioni allineate con i nostri obiettivi, nonostante problemi o contrattempi, senza riguardo a resistenze, scomodità e difficoltà

Nessun commento:

Posta un commento