Autoipnosi in 10 passi

Praticare l'autoipnosi non è difficile. Significa solo fare consapevolmente ciò che naturalmente facciamo già ogni giorno senza farci caso, varie volte al giorno... ma farlo con una direzione ed un'intenzione ben precisa.
 

Ecco i 10 passi dell'autoipnosi.

1. Trova un posto confortevole, calmo e tranquillo. Rilassati.

2. Chiudi gli occhi e dichiara l'intenzione della sessione, il motivo per cui la fai.

3. Passa in rassegna tutto il corpo e prendi consapevolezza del livello di tensione/rilassamento. Rimani focalizzato e concentrato.

4. Rilassa la mente, pensando ad una scena piacevole. Rimani focalizzato e concentrato.

5. Conta da 10 a 1 (oppure da 100 o 50 o da 25....). Rimani focalizzato e concentrato.

6. Entra nel tuo speciale luogo mentale in cui puoi vivere il tuo "sogno", la tua immaginazione guidata, la tua realtà virtuale

7. Muoviti nella tua realtà virtuale. Qui puoi installare tutte le suggestioni che ritieni necessarie, ripeti le affermazioni di ciò che vuoi in forma imperativa, al presente e affermativa (ovvero senza negazioni)

8. Muoviti nel tuo futuro virtuale, al momento in cui vedi già realizzato ciò che vuoi, ciò che desideri, ciò di cui hai bisogno

9. Torna indietro dal futuro al momento attuale rivedendo velocemente tutti i passaggi fatti per raggiungere il risultato (ma al contrario)

10. Conta da 1 a 5 ed esci dallo stato di trance, ritornando alla piena consapevolezza, più lucido di prima. 

Per un sistema più completo di autoipnosi e controllo mentale, che poi è quello che pratico io ogni giorno, vai Silva Mind Control

Nessun commento:

Posta un commento