giovedì 24 febbraio 2011

La Magia dei Sigilli

La Magia dei Sigilli è un esempio di rituale, tra i più semplici ed efficaci.
Il metodo di sigillazione consiste nello scrivere un desiderio, omettere le lettere ripetute e riarrangiare le rimanenti in un arbitrario e astratto glifo.
Qui sotto un esempio di creazione di un sigillo, giusto per dare un'idea.

Il mago entra in uno stato alterato di coscienza che può essere di grande eccitazione o calma attraverso vari metodi dalla respirazione alla meditazione, dalla danza alla flagellazione, dal sesso alla preghiera, con l'uso di musiche particolari ritmate con i tamburi oppure anche con i moderni I-doser, Hemi-Sync ecc.
Al punto massimo dello stato alterato il sigillo viene visualizzato o guardato e poi dimenticato.

Attendere il risultato dell'atto magico, che normalmente avviene molto presto in circa 72 ore sotto forma di coincidenze, ma può impiegare anche più tempo, normalmente si dice che avvenga in 1 giorno o 1 settimana o 1 mese.

La domanda più frequente è... "Perchè non ha funzionato?"
E si cerca la risposta nella procedura della formazione del sigillo. WRONG!!!!

Grave errore. Non è la procedura di formazione del sigillo a portarti fuori dal risultato, ma lo stato di alterazione della coscienza non adeguato. Non sufficientemente profondo. Non sufficientemente "alterato".

Volevo eliminare questo post, ma per un po' lo lascio ancora. Il sigillo è il dito che guarda alla Luna, non dimenticarti nè della Luna nè del corpo a cui è attaccato il dito.

La Preservazione dell'Energia Sessuale

Swami Sivananda era tenuto in grande considerazione da Franz Bardon e pare che tra i due ci siano stati anche scambi epistolari oltre che...