Quando i giganti abitavano la Terra

Questo è il nuovo libro di Zecharia Sitchin, uno degli autori che mi sento di consigliare a tutti, per il suo punto di vista "alternativo" sulla creazione dell'uomo.

Quale è la vera origine dell’uomo? Fin dal suo primo libro, Il pianeta degli dei, Zecharia Sitchin afferma che gli
Elohim biblici che dissero «Creiamo Adamo a nostra immagine e somiglianza» siano stati gli dei della Sumeria e di Babilonia, gli Anunnaki giunti sulla Terra dal loro pianeta Nibiru.

Secondo Sitchin, Adamo fu geneticamente progettato circa 300.000 anni, quando i geni degli Anunnaki vennero uniti a quelli di un ominide. Poi, secondo la Bibbia, vennero celebrati matrimoni misti: sulla Terra abitarono i Giganti, che presero in moglie le discendenti di Adamo, dando alla luce «uomini eroici», figure che l’autore riconduce ai semidei delle tradizioni sumere e babilonesi, tra cui il famoso re mesopotamico Gilgamesh, colui che rivendicò il diritto all’immortalità e
Utnapishtim, l’eroe babilonese del Diluvio.

Macrolibrarsi.it presenta il libro: Quando i Giganti Abitavano la Terra - Zecharia Sitchin

Ma allora tutti noi discendiamo da semidei? In questo avvincente libro, che rappresenta la summa della sua opera, Zecharia Sitchin procede passo dopo passo attraverso l’analisi di un’enorme quantità di antiche scritture e manufatti, accompagnando il lettore alle tombe reali di Ur e alla stupefacente conclusione che le due tombe più straordinarie siano state l’ultima dimora di una coppia di divinità Anunnaki.

Sitchin rivela inoltre una fonte di DNA che potrebbe dimostrare la veridicità dei racconti biblici
e sumeri, fornendo la prova fisica definitiva della presenza aliena sulla Terra in passato e un’opportunità scientifica senza precedenti di rintracciare “l’anello mancante” nell’evoluzione del genere umano, svelando i segreti della longevità e perfino il mistero fondamentale della vita e della morte.

Oggi novantenne, Zecharia Sitchin è un eminente orientalista e studioso della Bibbia, che ha dedicato gli ultimi sessant’anni alla ricerca e alla traduzione delle tavolette di argilla sumere e di altri testi antichi che identificano gli Anunnaki e il loro pianeta Nibiru. Dopo essere stato per molti anni giornalista e redattore in Israele, attualmente vive e lavora a New York.


1 commento:

  1. ho letto tutti i libri di Sitchin mi manca l'ultimo spero di averlo tra breve I LIBRI DI SITCHIN SONO
    UNA COSA MERAVIGLIOSA

    RispondiElimina