Proiezione Astrale e Remote Viewing

Sia la Proiezione Astrale che la Chiaroveggenza funzionano con l'uso di basse frequenze delle onde cerebrali.

La proiezione astrale è quello stato in cui la coscienza lascia il corpo e viaggia in altre "dimensioni" secondo l'intenzione (mentale) o le pulsioni emotive (astrale).

Ma la proiezione astrale è normalmente e accidentalmente fatta ad un livello delta delle onde cerebrali dove non c'è alcun ponte di coscienza tra i 3 amichetti (conscio, inconscio e superconscio).

Così questi viaggi normalmente non vengono ricordati, se non in modo molto confuso e tramite frammenti che poi consideriamo sogni.

Un buon metodo è attraverso lo sviluppo della Chiaroveggenza (Remote Viewing).
 
Esistono diversi metodi sviluppati e testati in modo scientifico.
Le similarità importanti tra i metodi sono sempre la costituzione di ponti di coscienza sviluppati ed addestrati in modo che la mente cosciente possa diventare consapevole dei segnali inviati dalla mente inconscia.

Questi segnali sono immagini, sensazioni, suoni e intuizioni. 
Si apre una finestra nella tua mente e vedi attraverso quella finestra.
Questa è la visione a distanza o chiaroveggenza o remote viewing.

E poi puoi passare attraverso quella finestra e sperimentare sensorialmente quello che vedi.
Quando passi attraverso quella finestra sei cosciente nel piano astrale.

Nessun commento:

Posta un commento