Il Terzo Occhio


Il Terzo Occhio o Ajna Chakra è conosciuto anche come occhio interno o sesto chakra, situato in mezzo alle sopracciglia, di poco sopra al punto fra radice del naso e sopracciglia.

Aprire il terzo occhio significa ottenere la facoltà della chiaroveggenza, la possibilità di vedere "cose che gli altri non riescono a vedere", ad esempio le aure, ma anche visioni e precognizione. Significa aprire la porta tra i piani superiori di una consapevolezza superiore.

Se partiamo dall'assunto che noi siamo spiriti incarnati in un corpo per poter vivere in questa dimensione così densa, per imparare qualcosa, allora aprire il terzo occhio significa riprendere il contatto con la nostra vera realtà.

Il terzo occhio è legato alla ghiandola pineale che la scienza medica considera un occhio atrofizzato. Ma la Scienza Segreta sa che questo occhio non è atrofizzato, ma aspetta solo di essere risvegliato. Questo occhio non subisce nè evoluzione nè involuzione... è lì che aspetta di essere risvegliato, come il genio della lampada.

Molti studi confermano che le tradizioni mistiche egizia, indiana e cinese avessero una profonda conoscenza dell'anatomia fisica ed energetica e sapessero che la ghiandola pineale era connessa al terzo occhio e alla capacità di percepire il mondo spirituale.

Un metodo per risvegliare il terzo occhio è la meditazione... ad occhi aperti, occorre raggiungere uno stato alterato della mente, mantenendo la percezione visiva.

1. Siediti con la schiena diritta
2. Respira profondamente
3. Rilassa tutto il corpo
4. Inspira ed espirando pronuncia la sillaba OM, percepiscine la vibrazione e sentila dentro di te
5. Ripeti per cinque/dieci minuti.


Siccome la pineale è fotosensibile potrebbe essere utile praticare l'esercizio fissando la fiamma di una candela.

Presto potrai sentire un aumento di pressione nel centro della fronte, un leggero mal di testa segno che il terzo occhio si sta risvegliando. 
Se il mal di testa permane significa che hai esagerato con il tempo di pratica.
Regolati con attenzione, questo è un allenamento e come tutte le forme di allenamento va praticato con gradualità.
Non puoi correre la maratona (oltre 40 km) se prima non ti sei allenato su distanze molto ma molto più brevi.


La Scuola di Bioenergia aiuta a sviluppare le proprie facoltà e potenzialità inespresse. 
Fin dalla terza lezione viene insegnato un metodo per percepire i colori ad occhi chiusi, un po' come faceva Rol per allenarsi nel riconoscere i colori delle carte a dorso coperto.

Per approfondire vedi anche: Addestrare gli occhi per vedere l'aura
 
Come Aprire il Terzo Occhio - Libro
Sviluppare Sesto Senso e Facoltà Paranormali
€ 11.5

79 commenti:

  1. io ci credo pero vorrei una persona che mi seguisse e che lo sapesse gia fare.a proposito voi lo sapete utilizzare?

    RispondiElimina
  2. Ci sono diversi livelli di apertura del terzo occhio... dal vedere le aure a vedere gli altri mondi.
    Sì noi sappiamo vedere le aure... per gli altri mondi ci stiamo addestrando. Ma nessuno ti seguirà, al massimo tu puoi seguire gli altri ;)

    RispondiElimina
  3. Salve, ho partecipato in questi giorni ad un seminario di Qi Gong ed ho personalmente osservato una donna che sia bendata che incappucciata, leggeva su qualsiasi foglio che le veniva mostrato da noi stessi. Dicevano che ciò era possibile attraverso l'ausilio del terzo occhio... Desideravo chiedere se ciò era possibile o... Terrei anche a precisare che ho indossato il cappuccio e davvero non era possibile vedere nulla attraverso esso.

    RispondiElimina
  4. Per quanto riguarda la mia esperienza, mi sembra difficile... però potrebbe anche essere. Non mi sento di escludere nulla, però nella mia esperienza il terzo occhio non ti permette di vedere attraverso i muri o a raggi x... ma vedere cose che normalmente gli occhi non vedono.

    RispondiElimina
  5. Come possiamo seguirvi? Io vorrei approfondire sui chakra e sull'occhio interiore,sono ore che provo con il metodo della vibrazione frontale,della focalizzazione del terzo occhio al centro della fronte e del vedere le forme ma non vedo progressi significativi.. Vorrei saperne di più,soprattutto sul metodo..

    RispondiElimina
  6. Penso che l'apertura del terzo occhio debba essere una conseguenza di un profondo lavoro su di sè. Comunque un metodo valido è quello della scuola FalunDafa. Cerca sul sito www.falundafa.it
    Oppure puoi partecipare alle discussioni sul forum (clicca sul drago in altro a dx)

    RispondiElimina
  7. Ciao senti, a volte riesco ad allargare il mio campo visivo credo c'è non so cosa faccio ma riesco a vedere intorno alle persone delle colorazioni, ma devo concentrarmi per riuscirmi, cosa vuol dire? Cosa sono queste colorazioni?

    RispondiElimina
  8. ciao. senti, a volte , quando mi concentro, mi capita di vedere una striscia nera vicino alle persone distante 1-2 centimetri dalla cute. cos' è? e ho notato che su internet ci sono molti libri sull' argomento, me ne sapresti consigliare uno? grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  9. ti prego "G" rispondimi

    RispondiElimina
  10. Mai visto la striscia nera. :)
    Posso consigliare tutti i libri di Robert Bruce

    RispondiElimina
  11. ma su questi libri è spiegato tutto? dall' apertura del terzo occhio , alla visione delle aure e alla crezione della psi-wheel?

    RispondiElimina
  12. un sito internet mi ha consigliato un libro "come aprire il terzo occhio" di harold wessbecher. proveresti a guardarlo e a dirmi se è consigliabile? lo puoi trovare su girdino dei libri. un' ultima cosa, esistono altri fenimeni oltre a questo riguardante gli umani?

    RispondiElimina
  13. Cioè io dovrei comprare un libro, leggerlo e poi dirti se è consigliabile? Bevi abitualmente o solo stasera? XDXDXD

    RispondiElimina
  14. salve a tutti. vorrei sapere come faccio a capire se sono veramente riuscita a risvegliare il mio 3 occhio

    RispondiElimina
  15. Facile, se ti guardi allo specchio, sei come Angelina Jolie della foto :)

    RispondiElimina
  16. aspetto risposte

    RispondiElimina
  17. ma tu ci sei riuscito a risvegliare il terzo occhio, se si cosa vuol dire averlo risvegliato

    RispondiElimina
  18. Lo hai letto l'articolo? Il secondo paragrafo spiega esattamente cosa significa. Ti interessa veramente sapere quello che faccio io? O ti interessa maggiormente sviluppare le TUE potenzialità?

    RispondiElimina
  19. ciao a tutti. ho appena trovato questo sito e vorrei farvi delle domande. ho letto delle cose in giro per la rete per imparare e vedere la mia aura e penso di esserci riuscito. il punto è che riesco solo a vedere una specie di cerchio giallo intorno alla testa quando sto dvanti a uno specchio ma se provo a vedere l'aura intorno alla mano, per esempio, vedo come una specie di bordo nero distante circa 1 cm dalla pelle. per vedere l'aura io guardo un punto fisso e cerco di vedere 'i colori' con la visuale periferica degli occhi. secondo voi sono sulla strada giusta o sto sbagliando?
    grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  20. ciao a tutti.
    ho appena trovato quseto sito e volevo un piccolo chiarimento su una cosa. ho trovato in rete delle notizie su come vedere l'aura delle persone, io penso di aver visto la mia ma riesco a vederla solo davanti a uno specchio, infatti riesco a vedere una specie di cerchio giallo intorno alla testa. quando cerco di vederla intorno alla mano vedo solo una specie di bordo scuro distante circa 1 cm dalla pelle, ma questo 'alone' segue i movimenti della mia mano. il metodo che uso per cercare di vederla è guardare un punto fisso e cercare di vedere 'i colori' con la visuale periferica degli occhi. detto questo, secondo voi è normale che io la veda solo allo specchio intorno alla testa e non intorno alla mano, o sto sbagliando qualcosa?
    grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  21. Sei sulla strada giusta. Continua a praticare.

    RispondiElimina
  22. io voglio capire, voglio spiegazioni, io voglio svegliare me stesso, ti chiedo qualcosa che magari a te sembrera una stronzata ma G. rispondimi, cosa intendi per meditare?

    RispondiElimina
  23. Una curiosità.... ma l'occhio ti spunta veramente sulla fronte?

    RispondiElimina
  24. io come faccio a capire che ho fatto bene l'incantesimo e quindi che ho risvegliato il terzo occhio?

    RispondiElimina
  25. ciao mi sento un po' stupido perchè ho grossi problemi per la concentrazione e quindi nn riesco a meditare come si dovrebbe, nn c'è un altro modo per poter aprire tutti i livelli del terzo occhio, mi saresti di grande aiuto anche perchè ci tengo molto a risvegliare il mio terzo occhio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti stare in luoghi tranquilli ed allenarti tutti giorni sulla concentrazione

      Elimina
  26. Premetto che ne so veramente poco, mi sto informando per quanto su internet ci siano informazioni un po' fuorvianti e ci credo in parte, ma è assai interessante e sono abbastanza stufa di vivere in un mondo di superficialità mi mette a disagio, molte domande mi sono fatta su determinate cose che ho visto e ho avvertito e che altre persone non vedevano...come l'uomo col becco e il cappuccio fatto di fuliggine e piume in un cimitero del mio paese, molto alto con enormi occhi neri ma mi dava una sensazione di pace interiore e di sicurezza, la mia amica non ha visto nulla ma il problema è che forse è stata solo un'allucinazione? Non bevo e non prendo droghe come può esser accaduta? Io non ne ero spaventata e molte volte ho percezioni di cose che sono poi accadute dopo (come la morte di mia nonna quando avevo 17 anni, 5 minuti prima delle 4 di notte io stavo praticamente in un sonno veglia in cui sentivo,senza veder nulla, che mia nonna sarebbe deceduta, dopo quei 5 minuti ho sentito il telefono squillare e già sapevo chi chiamava e il motivo) Lo stesso accadde per l'altra mia nonna in una specie di sonno veglia lei stessa, vestita di tutto punto, è venuta a darmi l'ultimo saluto e mi disse di non preoccuparmi, poi dopo pochi minuti l'ospedale chiamò per la brutta notizia, così ho cominciato a farmi domande. Non l'ho mai detto a nessuno perchè spesso mi sento ridicola e ho paura che i miei genitori mi portino di nuovo alle sedute psichiatriche anche per motivi che non sto qui a spiegare (ho un lieve disturbo epilettico che pare avvenga solo in determinati motivi o quando sono particolarmente stressata o inquieta), ma potrebbe centrare con il terzo occhio? Ripeto non sono del tutto cosciente quando mi capitano queste cose e non ne sono spaventata ma un po' turbata perchè sono solita ad autocontrollarmi nella vita normale per paura di sembrare strana agli occhi altrui, di solito conosco quando una persona ha un pensiero negativo nei miei confronti prima che essa me lo palesi verbalmente, ed anche perchè ovviamente quando ero piccola la persona che ho visto al cimitero pochi anni fa si sedeva (e lo vedevo nell'ombra) su una sedia che mettevano i miei accanto al mio lettino per non farmi cadere quando dormivo, sentivo i suoi passi, ma da piccola riuscivo a vedere solo l'ombra proiettata nel muro e non mi giravo perchè non riuscivo a farlo e mi metteva molta calma anche se non comprendevo il perchè quasi ogni sera mi facesse visita..Sono fenomeni strani per me, è che non ho mai avuto il coraggio di parlarne a nessuno..

    RispondiElimina
  27. In occidente è chiamata "chiaroveggenza". Consiste nella capacità di vedere altre frequenze che l'occhio normalmente non vede.
    Il resto si chiama "premonizione" o capacità di percepire ciò che deve succedere.

    RispondiElimina
  28. Salve a tutti, io sto girovagando in rete da qualche settimana perché vorrei trovare risposte a quello che mi succede. Circa un anno ero sull orlo di un esaurimento a causa di vari problemi che ho affrontato negli ultimi 10 anni ho 37 anni e sono diventata mamma a 24 presto per me, poi dopo 2 anni ho perso mio padre e dal 2004 a un anno fa le mie fortissime emicranie sono aumentate intensamente rendendomi nervosa e ansiosa. O forse l ansia e il nervoso le alimentavano, cmq lo scorso anno dopo la morte di mio cognato ero all'apice del mio malessere avevo reazione di rabbia e violente con mio marito e le mie figlie che adoro, la testa mi scoppiava al centro cefalee volevano curarmi con l antidepressivo e allpra ho deciso di provare con i fiori di Bach... Incredible dopo un anno sono completamente guarita dalle emicranie, ho tolto gli occhiali che prima portavo tutti i giorni a causa dell astigmatismo e sono molto più calma, un altra persona a detta degli altri.. Ma qualcosa è cambiato in me la mia percezione di me stessa e degli altri sento tantissimo amore dentro e sento come stanno le persone il loro umore appena mi si avvicinano.... Cosa mi succede è come se mi stessi risvegiando

    RispondiElimina
  29. Vorrei aggiungere dei particolari all esperienza che vi ho raccontato: questo mi accadde nel 2000 mio nonno paterno era ricoverato in ospedale e la notte prima della sua morte ho sognato di essere accanto al suo letto e di vedere la sua anima staccarsi dalla schiena lo vedevo sollevarsi verso l alto e lo sentivo chiamare la mamma, agonizzante x tre volte
    La mattina seguente venne mio zio a casa che aveva assistito mio nonno in ospedale quella notte e disse che aveva delirato tutta la notte chiamando la mamma....
    Secondo voi era una coincidenza? Vorrei confrontare con qualcuno questi episodi inquietanti

    RispondiElimina
  30. Molto bene. Vorrei solo capire se ti sei risvegliata solo con i fiori di Bach o hai attuato altre pratiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo con o fiori di bach di cui avevo sentito parlare 4 anni fa, ma ero molto scettica a riguardo.... Penaavo cosa possono fare dei semplici fiori... Poi dopo un solo mese di terapia ho sentito che in maniera molto naturale o miei pensieri stavano cambiando il primo sintomo di cambiamento è stato di non telefonare dal lavoro a mia madre in maniera ossessiva per sapere se avevano mangiato, dormito o chissà cosa le mie figlie, ma mon rra um comportamento forzatp semplicemente non mi veniva in mente. Oggi dopo un anno di terapia sento una grande attenzione per la natura sento il bisogno di stare al sole, vicino alle piante e avvertiro anche in maniera diversa l aria sulla pelle, tutti questi elementi mi trasmettono serenità ed energia, ma lo sento davvero. Nom mi sento più stanca come mi capitava prima di curarmi, mi svegliavo la mattina con gli occhi gonfi e mo trascinavo nelle faccende di casa o a lavoro nel vero senso del termine. Avevo sempre l espressione imbronciata per la grande stanchezza..
      Adesso anche il mio respiro è cambiato

      Elimina
  31. Cio' che mi spinge a scrivere e a cecare risposte x capire perché sono stata tanto male è la paura di cadere di nuovo nel baratro delle mie emicranie, a volte mi capita di avere la sensazione di sentire una pressione in mezzo alla fronte tipo un magnete che si attiva quando mi trovo vicino a persone che sono nervoae o preoccupate ma se mi allontano il dolore passa
    Ho difficoltà invece a controllare il dolore nei centri commerciali affollati, si può attribuire questa sensazione al terzo occhio? Premetto che Sono sempre stata molto sensibile fin da bambina ....

    RispondiElimina
  32. Ora hai la capacità di percepire cosa è "buono" per te e cosa ti danneggia. Percepisci molto facilmente le energie negative e quindi sarai così intelligente da evitarle e da muoverti verso quelle positive. Puoi "sentire" molto meglio cosa è bene per te e cosa non lo è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti mi sembra proprio di sentire quello che hai scritto è una forte sensazione di malessere quella che provo quando mi trovo vicino a persone che soffrono. Come i miei suoceri ad esempio ai quali voglio molto bene ma da quando hanno perso il figlio vivono nel dolore e non riesco proprio a stargli vicino. Ma queste sensazioni possono essere attribuite al risveglio del terzo occhio? altra cosa strana che mi è capitata ad ed esempio il giorno della morte di mio cognato mi è successa una cosa strana, quella mattina mi sono svegliata con un senso di pace, serenità e tranquillità mai provati, tanto da comunicare questa sensazione a mio marito. Poi sono andata a lavoro e mi hanno telefonato dopo un'ora x avvisarmi che mio cognato era morto quella mattina presto. Poi la notte seguente l ho sognato: era entrato in casa x salutarmi ma nel sogno non avevs preferito una parola neanche un ciao solo un abbraccio fortissimo e caldo. Mi sone svegliata e ho raccontato il sogno a mio marito non mi spiegavo quell abbraccio che però sembrava vero. Mio marito quel giorno usci si recò dal gruppo di amici di suo fratello che volevano partecipare all organizzazione del funerale e vide che avevano preparato un cartellone grandissimo con scritto l abbraccio è tutto! Era una frase che lui ripeteva sempre ma io non lo sapevo....

      Elimina
  33. Hai aperto dei canali energetici ed ora sei più sensibile, ma anche più vulnerabile.
    Non necessariamente si tratta solo di terzo occhio.

    RispondiElimina
  34. Che canali sono e come ho fatto ad aprirli come posso controllarli perché sono spesso legati ad eventi dolorosi? Come faccio a non essere vulnerabile, ho mille domande e adesso mi sento pronta a ricevere le risposte!

    RispondiElimina
  35. Sul lato destro della pagina c'è la possibilità di iscriversi ad una mailing list di yahoogroups, basta inserire la mail.
    Lì puoi fare tutte le domande che vuoi. Molti esercizi li ho già pubblicati qui su queste pagine, altri li inserirò in futuro.
    Il dolore e la sofferenza sono la prima porta da attraversare, la spinta verso il mondo dello Spirito.

    RispondiElimina
  36. Ciao, è ormai da tanto tempo un anno o anche più (mi sono dimenticato) che tutte le cose che mi succedono è come se le avessi vissuto in passato, mi spiego: giorni fa ero in Djerba era un posto nuovo per me, ma nonostante tutti i posti in cui andavo mi sembrava di averli visti tempo fa.. un'altro esempio, una volta avevo perso le chiavi di casa (me le ero dimenticato da un'amico, ma in quel tempo non lo sapevo) quando mi ha richiamato per dirmi che le mie chiavi erano a casa sua ho avuto la stranezza di "sapere" che me le ero dimenticate a casa casa e che quell'accaduto l'ho vissuto tempo fa... per me tutto questo sembra strano! a qualcuno è successa una cosa simile?

    RispondiElimina
  37. Si chiamano dejà-vu (già visto) e sono un fenomeno abbastanza frequente. Pare che sia una particolare condizione nella chimica del cervello a scatenarli. Oppure come dicono alcune scuole esoteriche in realtà noi ripetiamo costantemente le stesse vite.

    RispondiElimina
  38. Non sono riuscita ad entrare nel gruppo Yahoo trovo qualche difficoltà.... Preferisco scrivere qui lo trovo più rapido e semplice. Se posso vorrei aggiornarti sul mio percorso di ricerca di me stessa e della mia spiritualità continuerò a farlo qui. ho fatto anche qualche esercizio che hai descritto '' g'' quindi colgo l'occasione anche per ringraziarti. Ultimamente le mie notti sono molto intense sogno tantissimo e mi sveglio come se avessi vissuto davvero quel sogno. A proposito volevo chiederti se i ns campi energetici possono interagire in qualche modo con degli elettrodomestici ad esempio succede che la tv che ho in camera da letto (apparteneva a mio cognato) si accende da sola e quando accade sempre alla stessa ora.

    RispondiElimina
  39. Va bene. Sì è possibile che gli impianti elettrici reagiscono al nostro campo elettromagnetico. Uno dei fenomeni più famosi è quello dei poltergeist, un fenomeno che però interessa per lo più gli adolescenti.

    RispondiElimina
  40. Come faccio ad aprire il terzo occhio mi impegno pero non ci riesco

    RispondiElimina
  41. Che cosa stai facendo, esattamente?

    RispondiElimina
  42. Ciao mi sono un po' spaventa leggendo la risposta della possibile causa dell aaccensione della tra l altro ho anche una figlia di quasi 12 anni. E poi ho tralasciato di raccontare che qualche mese fa è caduto un quadro da una mensola dove era poggiato in attesa di decidere dove appenderlo e nom in bilico.... Cmq per stare tranquilla ho staccato la spina dalla presa della tv della mia stanza da letto..
    Se qualcuno legge quello che ho scritto e ha avuto simili esperienze mi piacerebbe saperlo. Nel frattempo ho fatto il tuo fantastico esercizio di scrivere i 21 lati positivi del mio caratte che hai descritto tu 'g' all inizio mi è sembrato difficile ma poi ci sono riuscita. Stanotte ho sognato mio padre era a casa mia e l ho chiamato come quando ero piccola lui era in un altra stanza e si stava dirigendo verso di me, ma arrivato si era trasformato in mio marito.... Cmq sento sempre più profondamente l aria che si posa sulla mia pelle quando cammino ed è fantastico sento di non averla mai respirata così totalmente con tutto il mii corpo

    RispondiElimina
  43. Molto bene, stai facendo un bellissimo cammino di riscoperta di te stessa. Continua a praticare gli esercizi suggeriti e vedrai gli strati della cipolla sfogliarsi sempre più fino a ritrovare il tuo Verò Sè... proprio come hai già cominciato a fare.

    RispondiElimina
  44. gent.mo maestro mi chiamo nicola detto ananda avrei domande sul terzo occhio e sui chakra!sono un cattolico aperto ai misteri!la mente mi affascina!amo l olismo!lascio la mia email se mi rimessaggia!ananda logosluna@alice.it

    RispondiElimina
  45. Ma queste pratiche di risveglio del terzo occhio, vanno contro il cristianesimo, Dio, gesù ?

    Perchè io vorrei risvegliarlo ma amo gesù cristo e sono molto devoto.

    Fammi sapere G. al più presto.

    RispondiElimina
  46. ciao a tutti vorrei chiedere a Simona quali fiori di Bach ha usato per risolvere i problemi di emicrania e ansia..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stella Marina scusa per il ritardo nella risposta, beh i fiori do bach ormai sono diventati il mio modo di vivere .....
      Non posso dirti quali perché nel mio percorso li ho cambiati in base ai miei stati d animo e in questo sono stata seguita dalla mia naturopata. Insieme abbiamo affrontato un problema alla volta, paura, Rabbia, sensi di colpa
      E come ogni cura naturale è individuale, non è come comprare una meducina per il raffreddore, i fiori di bach individuano chi perchè e come 'tu' sei predispostoa prendere il rraffreddore, è il tuo modo di essere i tuoi comportamenti che ti inducono a prendere una qualsiasi malattia. I fiori ti insegnano a sentire a conoscerti profondamente più di quanti pensi.... È una sensazione indescrivibile (se vuoi altri dettagli scrivimi pure a simona.girasole@tiscali.it). Grazie g per i tuoi preziosi consigli... Sto andando avanti vi aggiornerò presto! Grazie simona

      Elimina
  47. Scusate ma aprendo e sviluppando il terzo occhio, attiverò la mia chiaroveggenza? ho una paura che mi blocca, se attiverò il terzo occhio vedrò tutte le presenze astrali? se loro si accorgono che io le vedo ho paura che mi tormentino! :(

    RispondiElimina
  48. Ciao a tutti! :) ho alcune curiosità e domande..... il fatto è che mi sto informando su internet, e sto cercando persone che sappiano (a livello di conoscenza) e possano fare (a livello pratico) ciò che faccio io.... l'unico problema è che, in sostanza, è spuntato fuori l'argomento del terzo occhio.... Sembra che sia legato a ciò che faccio abitualmente ma io non credo di aver aperto il mio terzo occhio, considerando il fatto che non ho doti di chiaroveggenza o preveggenza e visto che non vedo nessuna aura... In sostanza non ho mai sperimentato e verificato nessun aspetto o conseguenza dell'apertura del terzo occhio..... quello che faccio io? bhe, ho avuto esperienze extracorporee e tutt'ora faccio dei sogni lucidi...in sostanza ho la capacità di compiere dei viaggi astrali. Quello che mi domando è: le due cose sono collegate? è vero che se non si apre il terzo occhio non si può accedere a questa conoscenza, e non si possono vivere queste esperienze? e se così fosse, come possofarlo senzaaprireilterzoocchio?

    RispondiElimina
  49. Ciao a me succede ancora di fare sogni strani che sembrano veri.... Qualche notte scorsa ho sognato una mia vecchia collega di lavoro che era stata trasferita in altra sede qualche anno fa quindi non la vedevo da allora, nel sogno ero distesa nel mio letto e alzavo la testa dal cuscino (la sensazione è stata quella di tirare la testa fuori dall acqua) e l ho vista, la mia collega vestita di blu. La mattina dopo vado a lavoro come sempre e al rientro dalla mia solita pausa pranzo la incontro nel cortile, l ho vista da lontano e la riconoscevo man mano che si avvicinava! La saluto e mi comunica che lascerà il lavoro, aveva appena parlato con la direzione. Le racconto il sogno e mi confessa che il blu è il suo colore preferito. È un'altra coincidenza o si tratta di altro?

    RispondiElimina
  50. Ciao simona e ciao a tutti.

    Io sono cristiano cattolico e non vorrei che l'apertura del terzo occhio sia qualcosa di diabolico.

    Cerco qualcuno che mi possa dire in modo pratico come svilupparlo, chiaroveggenza ecc. Sono riuscito a vedere le aure delle persone dopo un pò di allenamento, ma adesso non sò come andare avanti o meglio quale sia lo stadio successivo. Ad altezza del terzo occhio a volte mi sento come un ago che punge e il dolore si prolunga finchè non cala la mia concentrazione.

    Se qualcuno sa cosa dirmi mi lasci un indirizzo posta elettronica skype in modo da contattarlo.

    RispondiElimina
  51. Se sei un vero cristiano cattolico, ti basta seguire tutto ciò che ti dice la Chiesa Cattolica per essere liberato... prova a chiedere allo Spirito Santo di rilasciarti i suoi doni e tutto il resto ti verrà dato in "di più" :)

    RispondiElimina
  52. Per Simona. Le coincidenze non esistono, il caso non esiste. Tutto segue una precisa legge di causa-effetto.

    RispondiElimina
  53. Grazie G sono felice di sentire che non esistono le coincidenze questo vuol dire che gli esercizi che sto svolgendo mi aiutano a capirmi sempre di più... Mi sto ascoltando! In questo periodo mi sto dedicando alla respirazione in 3 tempi la sera... È uno spazio tutto mio e mi accorgo di respirare... E di vivere. Il mio cambiamento è iniziato un anno fa e molto e' cambiato di me anche il mio aspetto (sono dimagrita 10 kg) il cibo adesso è nutrimento da cui trarre energia.... E non compensazione di qualche mancanza non consolazione o appagamento! È difficile spiegarlo a chi si trova su un altro piano spirituale per questo è bello parlare con voi. Per quanto riguarda il dubbio del ns amico anonimo cristiano cattolio vorrei dire che anche io sono credente ma al di là di ciò che mi venga imposto come'giusto' o 'sbagliato' io sono perfettamente in grado di sentire dentro di me ciò che è bene e ciò che è male. Sento crescere dentro di me sempre più amore e voglio andare avanti senza dubbi o paure! Di nuovo ringrazio x questo spazio ciao simona.

    RispondiElimina
  54. Ti ringrazio G per il tuo suggerimento, ma vorrei padroneggiare il terzo occhio.

    Vedo le auree delle persone e a volte lì dove è localizzato il terzo occhio ho una specie di acuto dolore che si prolunga fin quando ho la concentrazione alta..

    Adesso cosa devo fare per allenarmi meglio e passare ad uno stadio successivo ?

    RispondiElimina
  55. Non hai più paura che sia qualcosa di diabolico?

    RispondiElimina
  56. Da come l'hai detto non sembra, giusto ?

    RispondiElimina
  57. Sei tu che devi saperlo, mica io

    RispondiElimina
  58. Salve signor G, anche io come l'anino qui sopra, vorrei sapere come aumentare le mie doti con il terzo occhio.

    Anche io riesco a percepire le aure delle persone, ma adesso come posso allenarmi per sviluppare le altri dote come chiaroveggenza ecc ?

    RispondiElimina
  59. <--> + <--0-->
    non siate frettolosi.. ogni cosa ha il suo tempo.. rilassatevi e viaggiate.
    Ognuno ha le sue credenze.
    Ognuno può essere un pittore.. un musicista e un filosofo allo stesso tempo.

    RispondiElimina
  60. un consiglio che do a tutti è di non dimenticarsi di tutte le sensazioni.. di tutte le emozioni.. di ogni singola cosa di quando si era bambini.
    Qui non si parla solo di aprire un qualcosa.. qualcosa di superfluo o che ne so.. è qualcosa di non facilmente concepibile ai giorni d'oggi.. si può tranquillamente definire "sacro" e il signor G lo sa molto bene.
    auguro un buon risveglio a TUTTI.. e non abbiate timore.. perchè se avete timore di essere DAVVERO voi stessi allora adesso siete decisamente in shock.
    ai giorni nostri tutto gira al contrario.
    o meglio.. sembra predominare un lato che non nomino.
    Aprire gli occhi e toglietevi la maschera che vi hanno messo.

    RispondiElimina
  61. Ciao G io da quando mi sono avvicinato alla meditazio ho ogni tanto, ascoltando dei canti la sensazione vivida che ci sia un fiume che scorre sulla mia sinistra difatti essndo concentrato e distratto dal mondo reale credo sia una specie di sogno o che abbia iniziato a piovere...poi apro gli occhi e questo rumore continua vivido e rimango sbalordito e disorientato...cosa potrebbe essere???
    Per quelli che vedono con la benda potrebbe essere vero se notate che ad esempio mettono il foglio da leggere sulla destra vicino all orecchio...
    A tal proposito tornando al mio fiume, lo sento sulla sx che in teoria dovrebbe essere il lobo piu razionale....
    Ciao

    RispondiElimina
  62. ho letto un bel libro
    IlTerzo Occhio di Francesca Pellegrini appena uscito che è molto chiaro piacevole ed interessante.
    La casa editrice è Saddai Edizioni di Modena

    RispondiElimina
  63. Ma ce un limite di tempo finché lo sblocco? Io mi alleno circa 30 min al giorno

    RispondiElimina
  64. Aprire il terzo occhio tra le tante possibilità permette di vedere cose che gli altri non è che non vedono, in senso stretto, ma non riescono a intravedere e percepire. E' una percezione più profonda della realtà. Il terzo occhio è possibile aprirlo con la combinazione di diverse tecniche e pratiche e permette di vedere come stanno le cose, la consapevolezza non è nient'altro che la presa di coscienza di come sta il nostro mondo, il nostro mondo interiore di riflesso e le persone tutte. Gli altri camminano a testa bassa e per noi le cose diventano chiare. Con il terzo occhio aperto è possibile vedere e filtrare molte, se non tutte le menzogne della nostra società che è manipolata in ogni angolo esattamente come la stragrande maggioranza degli invididui che vive nella convinzione che il raggiro, il furto, le bugie, possano portare vantaggi e . La consapevolezza svela tutto questo, distingue gli uomini buoni dai finti e farabutti e molte altre cose. Ci indica la via da seguire per il nostri progetti di vita e delle persone a cui in fondo teniamo veramente che vogliamo portare con noi e difendere.

    E' possibile percepire anche la menzogna nei mezzi di comunicazione di massa, si può vedere la realtà senza filtri.

    Francesco (Torino).

    RispondiElimina
  65. Grazie Francesco, è esattamente così. Secondo la mia percezione esistono poi anche livelli diversi di "apertura", a seconda di quanti strati di cipolla si spazzano via.

    RispondiElimina
  66. Sono pienamente d accordo anche io.... Mi sta capitando esattamente questo e capire bene chi hi davanti essere cosciente di come agirà mi fs nutrire meno rabbia nei confronti del mondo... È svanita tutta e improvvisamente riesco ed entrare perfettamente nei sentimenti intenzioni e umori delle persone che amo la mia famiglia ristretta.... E riesco ad indirizzarli... Non dove io vorrei ma dove so' che loro vorrebbero andare è incredibilennessun malumore più in famiglia tutti i rapporti interpersonali sono cambiati.... Grazie Francesco hai colpito nel segno anche per me.
    G sto seguendo i tuoi consigli e quello che sento è sempre più forte.... Grazie

    RispondiElimina
  67. Sintonia ed equilibri con l universo che non avevo mai provato...

    RispondiElimina
  68. Molti dicono che questa sia un esperienza che può traumatizzare una persona.. Alcuni dicono di aver visto cose molto spaventose ed inquietanti che, questo gli ha aperto un 'mondo' che non tutti possono e sono in grado di sopportare.... è vero è così? Se si vuole di può anche tornare indietro? Si possono controllare queste percezioni o visioni?? Come si capisce quando si ha aperto il terzo occhio?

    RispondiElimina
  69. Aiuto.sto meditando da 4 giorni ma non succede niente,l'unica differenza é che adesso quando chiudo gli occhi mi fa male dentro la testa.G. Potresti aiutarmi

    RispondiElimina
  70. Fai una pausa, poi riprendi con la candela :)

    RispondiElimina
  71. Salve G. Sono una ragazza di 31 anni e il mio compagno e suo padre (che sono dotati di particolari "poteri") mi hanno detto che mi si sta aprendo il terzo occhio e che il processo è iniziato circa 2 anni fa. Io ho sempre avuto una sensibilità particolare ma in effetti negli ultimi anni è aumentata molto. Io però ho paura di questa sensibilità, di sentire tutto, mi spaventa e mi crea problemi nel rapportarmi agli altri perchè mi sento "scoperta" e vulnerabile. Cosa mi suggerisci? Ti ringrazio.

    RispondiElimina
  72. Segui semplicemente il flusso della tua esperienza, quando eri bambina, ogni cambiamento ti spaventava un po'... ma sei quello che sei proprio perchè sei andata avanti e sei cresciuta.
    Tutto quello che sei e che hai adesso non avresti potuto averlo rimanendo ferma a 20 anni fa.
    Se tu ti senti scoperta... pensa gli altri che non hanno questa sensibilità, ma che possono essere "visti" da te :)

    RispondiElimina
  73. Ciao a tutti, ormai sono 5 giorni che faccio meditazione e, a parte una leggera emicrania subito dopo la meditazione, non vedo risultati. Non riesco a percepire assolutamente nulla emi sento assolutamente come prima. Sapete spiegarmi la motivazione? Se sapete altri metodi, oltre la meditazione, potreste dirmeli?

    RispondiElimina
  74. Il rilassamento è sempre il fondamento di qualsiasi pratica energetica. Se ti viene mal di testa significa che c'è tensione e non rilassamento.
    Uno dei primi segni della pratica ad occhi chiusi e l'arrivo di immagini "casuali" ad altissima definizione nel tuo schermo mentale. Ma ripeto... senza rilassamento non arriveranno.

    RispondiElimina