Senza Meditazione Non C'è Magia

La meditazione è una pratica fondamentale per lo sviluppo magico ermetico.

Perchè molti si dedicano allo studio della magia e poi abbandonano senza risultati?

O peggio ancora, perchè molti allucinano supposte abilità che non hanno?

O perchè molti molti molti altri associano la magia alla ciarlataneria?

Semplice, perchè manca un approccio scientifico.

Manca una forte struttura dei fondamentali. E bada bene, questo è un errore che ho fatto anche io per molto molto tempo.

Mi sono dedicato spesso a pratiche superiori, con pochi risultati o anche nulli, proprio perchè mancavo di buoni fondamentali.
Andresti mai a correre la maratona se non sai correre con continuità nemmeno un paio di chilometri? Ecco. Questo è l'errore che fanno molti.

Adesso che ho deciso di ristrutturare tutto il blog di Scienza Segreta, voglio partire con un post a settimana, dedicato alle pratiche mentali, proprio come ho cominciato a fare la settimana scorsa con le pratiche dedicate all'astrale, e ripercorrerò tutta la struttura meditativa illustrata nel primo libro di Bardon "Il Cammino del Vero Adepto" nella sua edizione italiana di "Iniziazione all'Ermetica".

Ogni settimana, per un po' (sicuramente almeno fino al livello III) racconterò cosa ho fatto e come è andata a livello mentale, senza spingermi troppo nei dettagli.

Sarà utile a me, nel mantenermi motivato, ed utile anche a chi percorre la stessa via.

La prossima settimana inizierò quindi ad illustrare come è andata con la tecnica di Osservazione dei Pensieri.