Diventare SuperSayan (Noi siamo più di quello che pensiamo)


Noi siamo più di quello che pensiamo di essere. Solo non ci diamo la possibilità di sviluppare al massimo chi siamo veramente nella nostra piena potenzialità.

Il SuperSayan è la metafora dell'uomo in evoluzione che migliora attraverso stadi e passaggi differenti come vere e proprie iniziazioni, a livello fisico, energetico e mentale.

Un vero e completo cammino iniziatico che accompagna l'uomo nel diventare un SuperUomo ed a trascendere i suoi limiti.

Noi siamo identificati con i nostri limiti. Noi siamo uccelli in gabbia, che non escono, nemmeno se la porta è aperta. Noi siamo convinti di essere il nostro corpo, di essere le nostre emozioni ed i nostri pensieri. E ne siamo talmente convinti da identificarci completamente.

Ma noi siamo molto di più, questi sono strumenti che nemmeno abbiamo ancora imparato ad utilizzare, solo lavorando su noi stessi come degli alchimisti in una auto-sperimentazione continua possiamo salire di livello.

E solo con questa nostra nuova percezione, possiamo diventare... SuperSayan :) . O anche solo Uomini... che è molto ma molto di più che essere macchine in balia degli eventi, o che seguono gli ingranaggi del Karma, programmate per avere dei limiti.
Rigenerarsi vuoi dire superare i propri limiti, proprio perché i limiti sono autoimposti attraverso le convinzioni che ci vengono installate nel corso della vita.

Il percorso qui illustrato dei SuperSayan è basato su un solido percorso iniziatico che è quello di Iniziazione alle Dottrine Ermetiche di Franz Bardon.
Introduzione alle Dottrine Ermetiche
Versione nuova
€ 25
SUPERSAYAN DI I LIVELLO

Il primo passo per iniziare il proprio sviluppo comincia da un lavoro sui tre piani: fisico, emozionale/energetico e mentale.


La mente proietta la nostra realtà, pertanto imparando a gestire la mente impariamo a gestire la realtà, a controllare i nostri pensieri, le nostre abitudini ed i nostri comportamenti.
La meditazione (alfa training) è la base della disciplina mentale.
Ma non è sufficiente, perchè i tre fattori di corpo-mente-energia vanno allenati insieme in quanto sono totalmente sinergici.