venerdì 8 gennaio 2021

L'Importanza dell'Ambiente per la Pratica

L'ambiente in cui viviamo influenza tremendamente le nostre abitudini, i nostri comportamenti e quindi anche la nostra pratica.

Le persone intorno a noi hanno influenza su di noi. Dice il proverbio "Se vai con lo zoppo impari a zoppicare", per cui è importante circondarsi di persone positive, propositive, di ottimi esempi. E questo non solo nel quotidiano ma vale anche per le amicizie e le persone che frequentiamo tramite i social.

Gli edifici hanno influenza su di noi. I luoghi in cui viviamo, le stanze che abitiamo, i locali in cui ci muoviamo hanno un grande impatto sulla mente, sull'energia, sullo stato d'animo. E' cosa ben risaputa e che oggi viene conosciuta in occidente tramite il FengShui cinese, ma che era già una cosa praticata anche da noi nei tempi passati.

L'aria che respiriamo ha influenza su di noi, il livello di ossigeno o di altri gas, oppure se ci sono profumi o odori particolari. Anche il respiro di essenze e oli profumati ha una profonda influenza su di noi.

Ci sono luoghi sacri dove vivi? Ci sono montagne? Tutti i grandi mistici del passato sono stati attratti dalle montagne. 

Ma attenzione: i luoghi sono solo degli amplificatori (o degli attenuatori), il lavoro è prima di tutto interiore, un lavoro su di sè e per avere i benefici dei luoghi ad alta risonanza bisogna prima essere Maestri di Se Stessi, altrimenti sarà ben difficile anche percepire la differenza energetica fra un luogo e l'altro.

La cosa più importante della tua vita deve essere la Pratica, altrimenti le possibilità di successo scendono.

E adesso chiediti:

  • Le tue relazioni supportano la tua pratica?
  • La preparazione ed il consumo del cibo supporta la tua pratica? Il tuo cibo è naturale o processato industrialmente?
  • L'acqua che bevi è pura e supporta la tua pratica?
  • C'è silenzio mentale mentre mangi? Tieni il cibo sufficientemente in bocca da permettere la fusione di sale, mercurio e zolfo e la trasformazione alchemica del cibo?
  • Consumi tanto caffè? Il caffè è ottimo per la pratica energetica, ma non lo è per la meditazione, sii consapevole dei suoi effetti

Rifinisci il tuo stile di vta e fai i cambiamenti necessari per favorire la Pratica ed il Successo. Scrivi tutto ciò che lavora a favore e tutto ciò che lavora contro. Cambia ciò che puoi cambiare.

Dio, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare,
il coraggio di cambiare le cose che posso, e la saggezza per conoscere la differenza.

Reinhold Niebuhr


Questo Cammino non è per tutti. Richiede grande serietà e dedizione.
Ci vuole coraggio per cambiare.


Diventa la miglior versione di te stesso.

giovedì 7 gennaio 2021

Aumentare la Concentrazione Bevendo Acqua

Sviluppare una solida capacità di concentrazione con la sola meditazione richiede tempo. E' molto difficile per una persona acquisire la padronanza della concentrazione utilizzando solo tecniche di concentrazione, ed è molto frustrante quando nonostante ore di dura pratica non si vedono risultati.

Un alchimista però utilizza anche altri metodi, trattati in questo blog come Fondamentali, che sono del tutto poco appariscenti ed integrati nella vita quotidiana.

Il semplice atto di bere acqua può diventare un'estensione del processo di purificazione. Inoltre regola il funzionamento delle matrici che tengono insieme i corpi multidimensionali.

Ciò che cambia non è l'atto in sè, ma il come viene fatto. Ad esempio avvicinandosi all'acqua sentendo emozioni di Gratitudine e Amore.

Ritornando all'esempio della concentrazione, è possibile "caricare" questa caratteristica nell'acqua, rendendola simile ad una "medicina per l'anima", capace di sviluppare una concentrazione superiore.

Il procedimento è molto semplice, talmente semplice, che nessuno ci crederà e molti non proveranno nemmeno. Ma non si dice che l'Alchimia è "gioco di bimbi"?

Prendi un bicchier d'acqua tra le mani e respira la qualità che vuoi acquisire, ad esempio la concentrazione, immagina che il bicchiere d'acqua si stia caricando di energia - concentrazione.

Entra in risonanza con l'acqua, non solo quella del bicchiere, ma con tutta l'acqua degli Oceani, con tutto l'Elemento d'Acqua, senti il tuo desiderio già realizzato, bevi con fede e certezza che ciò che vuoi si sta già manifestando nei piani mentale e poi astrale e presto arriverà anche sul piano fisico.


Diventa la miglior versione di te stesso.

martedì 5 gennaio 2021

Iniziazione Ermetica ed Alchimia

Il libro Iniziazione all'Ermetica, scritto da Franz Bardon è il più completo e chiaro testo, realizzato per accompagnare una persona attraverso l'intero processo di trasformazione alchemica.

Fin dalla copertina, in cui è illustrata la "Prima Carta dei Tarocchi" si vede un esplicito simbolismo che fa riferimento all'Alchimia.

Possiamo osservare al centro la Pietra Filosofale, ma anche il Sole, la Luna, i tre regni Minerale, Vegetale ed Animale, l'Androgino, i Quattro Elementi, l'Operazione a Due Vasi...

Ma ll'interno tutto il processo di trasmutazione alchemica è descritto chiaramente senza simbolismi da interpretare, senza sciarade, enigmi e rebus. 

Dieci Passi, Dieci Livelli di Trasformazione, di Purificazione per trasmutare il Piombo in Oro.
Dieci Livelli di Purificazione di Fisico (Sale), Energia Astrale (Mercurio) e Mente (Zolfo).
Dieci pioli della Scala di Giacobbe che unisce la Terra al Cielo.

Tutti i "segreti" dell'Alchimia sono svelati. Ma non sono sufficienti se solo acquisiti a livello intellettuale... non servono a nulla.

Devono essere acquisiti dalla coscienza e l'unico modo per farlo è la Pratica, una pratica assidua e costante che non è per nulla facile perchè si metteranno subito contro tutte le barriere fisiche, psichiche e mentali che abbiamo costruito e che costituiscono il nostro Piombo.

Ora et Labora. Prega e Lavora, bisogna quindi chiedere aiuto alle Intelligenze Superiori, perchè da soli non potremmo mai arrivare a nulla, meditare, sviluppare i sensi che ci permettono di percepire e lavorare ed operare alchemicamente con il corpo e con l'energia in modo graduale e costante (Festina Lente o Affrettati Lentamente, che significa un'operazione costante di trasformazione, ma senza fermarsi)

Introduzione alle Dottrine Ermetiche - Vol 1
Teoria e pratica
Voto medio su 18 recensioni: Da non perdere
€ 0,00

domenica 3 gennaio 2021

Il Rituale del Pasto

Famiglia in preghiera prima dei pasti - Jan Steen
Come noi consumiamo i nostri pasti è importantissimo. Non solo il cibo deve essere di qualità e di alta vibrazione vitale, ma anche come lo consumiamo è fondamentale.

In moltissime tradizioni spirituali si benedice il cibo, si ringrazia o si dice una breve preghiera.
Devozione, sacralità e gratitudine accelerano l'evoluzione e permettono la trasmutazione del cibo ad un livello superiore.

Tutto il cibo viene dal Sole, attraverso le piante o attraverso gli animali che comunque si sono nutriti di piante e puoi anche sentire una profonda connessione e gratitudine verso la nostra Stella, che è anche simbolo del progresso spirituale. Puoi anche offrire il cibo indietro all'Universo.

Solo questo semplice atto permette di eliminare la negatività del cibo e creare una profezia autoavverante della tuoi natura divina.

Ogni atto che facciamo nella nostra vita deve diventare un atto intenzionale, un atto sacro e così deve esserlo il consumo dei pasti.

Se sei solo rendilo un momento speciale, non affossare la tua attenzione nella televisione. Vivi questo atto sacro fino in fondo. Puoi recitare interiormente una preghiera, o recitare un mantra, o tracciare un simbolo. Puoi anche mettere in sottofondo un mantra cantato o musica sacra mentre mangi, può aiutarti ad entrare in questa dimensione sacrale.

Puoi anche manifestare dei desideri con questo atto magico, un vero e proprio rituale quotidiano. Può essere un obiettivo a lungo termine per il tuo cammino spirituale o qualcosa a breve termine, come pace interiore, concentrazione, oppure una qualità che vuoi espandere nella tua personalità, o anche solo un aumento di vitalità.

E per favorire la manifestazione, ricorda che lo stai facendo non solo per te stesso, ma per il bene degli altri, perchè il tuo percorso beneficierà molte altre persone.


Diventa la miglior versione di te stesso.

venerdì 1 gennaio 2021

Al-Kemi

La parola Alchimia deriva da Al (articolo determinativo, in arabo) e Kemi (Terra Nera, l'antico nome dell'Egitto), indicato come Terra di origine dell'Arte. Ed è proprio in Egitto che i filosofi greci andarono alla ricerca della Conoscenza, in quell'Egitto famoso per la sua Architettura, per la sua Cultura ed anche per l'immensa Biblioteca di Alessandria, in cui si dice veniva custodito tutto il sapere antico.
 
Gli Egizi avevano una spiritualità molto diversa da come intendiamo oggi la religione, era molto più pratica, sostanziale, molto più simile ad un'idea di Magia o di utilizzo delle energie naturali e sovrannaturali.
 
La cosa più importante che uno poteva possedere inell'antico Egitto era heku, o il potere magico. Heku era simile a ciò che oggi si può chiamare prana, qi o ki nei sistemi orientali e poteva essere acquisito, accumulato e proiettato ed era sperimentato come una forza definita o energia.
 
Il modo principale per ottenere heku nell'antico Egitto era attraverso l'identificazione con varie divinità o neter. Il neter era visto sia come una figura semi-storica, sia come una concreta manifestazione di idee ed energie astratte dette archetipi, nel linguaggio moderno
 
Fra il I ed il III secolo dopo Cristo, fu in Egitto, ed in particolare ad Alessandria che nacque l'Ermetismo (dal nome del dio Hermes/Mercurio, assimilato al dio egizio Thoth) dalla fusione delle culture egizia e greca all'interno dell'Impero Romano. 
 
Con la caduta dell'Impero Romano e l'ascesa del Cristianesimo, passato da perseguito a persecutore, l'Alchimia si ritrasse e sopravvisse segretamente o apertamente mostrata con una simbologia sempre più complessa ed a volte persino in contraddizione tra i vari autori.

 

giovedì 31 dicembre 2020

Perchè Studiare e Praticare l'Alchimia?

C
he cosa spinge le persone ad avvicinarsi all'Alchimia? A studiare, a praticare, anche a dedicare tantissimo tempo e denaro a questa pratica misteriosa? 
L'Alchimia offre una cosa molto importante: la Conoscenza, la Conoscenza attraverso l'Esperienza
 
Attraverso l'Alchimia si possono comprendere le relazioni tra il mondo visibile ed i mondi invisibili, si può superare l'ignoranza e la paura della morte, attraverso l'esperienza di cosa c'è al di là del velo.
Porta inoltre pace mentale, estasi, un approccio positivo alla vita, aumenta la vitalità e la creatività... ci permette di diventare la versione migliore di noi stessi.
 
L'Alchimia utilizza metodi interni ed esterni, portati avanti parallelamente.
  • I metodi interni consistono in meditazioni, preghiere, studio, pratiche energetiche...
  • I metodi esterni consistono in tecniche fisiche e nella produzione di preparati, come catalizzatori per guarigioni o rituali.  
Meditazioni, visualizzazioni, pratiche energetiche e preghiere rinforzano l'attività di laboratorio, proprio come l'attività di laboratorio migliora l'efficienza delle tecniche interne.
Il "caricamento" di tinture alchemiche o "pietre" funziona più o meno allo stesso modo del "caricamento" di oggetti, cristalli, metalli, liquidi o pasti. L'idea di fondo è molto simile. E vedremo tra le pagine di questo spazio come l'Alchimista può utilizzare ogni momento, ogni azione della giornata per la sua Opera, sempre in sintonia con i grandi movimenti della Natura e dei Sette Astri. 

Lo studio dell'Astrologia per conoscere il momento giusto in cui operare, sia internamente che esternamente, è essenziale per utilizzare il favore delle correnti energetiche ed amplificare ogni esperienza, al fine di ottenere risultati migliori ed in tempi più rapidi.
 
Obiettivo dell'Alchimista è la trasformazione personale, facendo esperienza con le Energie della Natura e risvegliando la Luce Interiore.
 
L'Alchimista, in sintesi, racchiude in sè il Mistico, l'Astrologo e il Mago.
L'Alchimia è un arcobaleno che colma il baratro tra i piani terrestre e celeste, fra la materia e lo spirito... L'Alchimia, l'arte reale e sacerdotale, anche chiamata filosofia ermetica, nasconde, in testi esoterici ed emblemi enigmatici, i mezzi per penetrare i segreti profondi della Natura, della Vita, della Morte e dell'Unità, dell'Eternità e dell'Infinità.
Visto nel contesto di questi segreti, quello del fare oro, è relativamente parlando, un obiettivo di poco valore: qualcosa di comparabile ai super-poteri a volte ottenuti dai grandi yogi che non sono ricercati per se stessi, ma sono importanti sottoprodotti di un alto raggiungimento spirituale.
Stanislav Klossowski de Rola
Alchemy, the Secret Art 

mercoledì 30 dicembre 2020

Spagiria ed Alchimia

La Spagiria è una parte dell'Alchimia, definita da alcuni "alchimia verde" ed ha a che fare con la produzione di preparati a partire dalle piante.

La Spagiria essenzialmente ha a che fare con la guarigione del corpo. Non ha uno scopo iniziatorio, mentre l'Alchimia è la medicina dell' "anima" ed il suo vero obiettivo è iniziatorio. Le operazioni spagiriche, in particolare le operazioni con il regno vegetale, non richiedono uno stato specifico da parte dell'operatore. Il legame tra la materia dell'opera e l'operatore è debole.

Al contrario, in Alchimia, la qualità psichica dell'operatore è essenziale, il legame tra materia dell'opera ed operatore è molto forte, e nessuno può trasmutare nulla se prima non ha trasmutato se stesso. In Alchimia la qualità psichica dell'operatore è essenziale.

Ma c'è un'altra differenza importante. La Spagiria purifica i vasi per eliminare la parte tossica e crea nel corpo uno stato di risonanza che aumenta considerevolmente il livello di energia. Alchimia purifica anche la materia e le sue energia, ma in aggiunta, e questa è la differenza essenziale, accelera l'evoluzione della materia.

Jean Dubuis - Spagiria

Ma cosa succede se approcciamo la Spagiria con il corretto stato interiore? Cosa succede se si pratica Spagiria con "cuore aperto"? Che la Spagiria diventa una vera e propria operazione di Alchimia.

Ecco perchè nelle pagine di questo blog parlerò estesamente della coltivazione del corretto stato interiore. Con lo sviluppo della coscienza, ogni cosa che facciamo diventa Alchimia.

Ma attenzione, "Roma non fu fatta in un sol giorno", ci vuole tempo per una trasformazione radicale e profonda, per cui occorre seguire la famosa massima alchemica "Affrettati lentamente", che significa lavora regolarmente ma costantemente, senza indigestioni di pratica che non portano da nessuna parte. Piano piano troverai il contatto con il tuo unico vero maestro: il tuo Maestro Interiore.

 

Diventa la miglior versione di te stesso.

L'Importanza dell'Ambiente per la Pratica

L'ambiente in cui viviamo influenza tremendamente le nostre abitudini, i nostri comportamenti e quindi anche la nostra pratica. Le perso...